24 settembre 2018

Contratto medici, sindacati e Regioni vicini alla rottura. Cimo pronta a lasciare il tavolo

Sindacati dei medici ospedalieri e Regioni sarebbero vicini alla rottura nelle trattative in corso per il rinnovo del contratto della dirigenza medica. Dopo che Anaao ha comunicato di valutare, «in caso di persistente assenza di soluzioni positive, la dichiarazione dello stato di agitazione, con gli altri sindacati e ventila una manifestazione di piazza e 72 ore di sciopero nazionale a novembre, è Cimo, l'altro grande sindacato di categoria, a comunicare di essere pronto a lasciare entro una settimana il tavolo tecnico per la parte normativa, l'unico attualmente attivo con le regioni.

Condividi su:



Articoli Correlati