16 giugno 2022

Emergenza sangue in aumento dopo la pandemia, nuovo spot per sensibilizzare sulla donazione

L'emergenza sangue è in aumento dopo la pandemia, con un calo delle donazioni che diventa ancora più preoccupante in vista dell'estate. Per questo i pazienti talassemici, costretti a trasfusioni costanti, lanciano un appello: "Non dimenticatevi di noi". E promuovono uno spot per sensibilizzare alla donazione, presentato oggi al ministero della Salute. L'1,8% di donatori in meno dal 2019 al 2021 nel nostro paese. Una tendenza al ribasso che dura ormai da dieci anni. Una riduzione che si registra anche nei primi mesi del 2022 e il rischio è un'emergenza di carenza di sangue, nel periodo estivo, ancora più accentuata. Da qui la decisione dell'Associazione Piera Cutino di lanciare un appello. "Una campagna per sensibilizzare alla donazione attraverso uno spot per spiegare quanto sia importante questo gesto - afferma Giuseppe Cutino, fondatore dell'Associazione -. Per lo spot non abbiamo scelto degli attori ma un vero donatore di sangue ed una paziente".

Nonostante le nuove terapie, le trasfusioni di sangue "rappresentano per i pazienti talassemici trattamenti salvavita", spiega Gian Luca Forni, Direttore del Reparto di Microcitemia dell'Ospedale Galliera di Genova. Occorre che "il Ministero alla Salute e quello all'Istruzione investano in formazione, pubblicità e risorse per questo settore", afferma Aurelio Maggio, Direttore Campus ematologia Franco e Piera Cutino. La raccolta di sangue risente anche dell'effetto della pandemia. Questa "riduzione delle donazioni sarà determinante soprattutto nel periodo estivo, quando ogni anno si registrano carenze", afferma Donata Forioso, Responsabile Comunicazione Centro Nazionale Sangue. Lo spot è stato realizzato con il supporto di Fondazione Sicilia e Celgene. Il claim del video 'Siamo tutti uniti da un filo rosso.

Mai per caso. Dona il sangue' racchiude il messaggio che "vogliamo trasmettere soprattutto ai più giovani - afferma Enza Ricotta, paziente con talassemia, protagonista dello spot -. La donazione di sangue è fondamentale per noi pazienti talassemici, senza le trasfusioni non possiamo vivere e l'estate è per noi un periodo molto complicato". "Sapere che qualcuno riesce a vivere anche grazie a te è un'emozione indescrivibile. Realizzare questo spot ha significato per me poter raccontare un sentimento che provo da anni", conclude Emilio Pursumal, donatore di sangue e protagonista dello spot. 

Condividi su:



Articoli Correlati