04 febbraio 2019

Chirurgia robotica. Primo intervento di angioplastica in Italia con braccio meccanico

Si apre una nuova era per l'impiego della robotica in Cardiochirurgia. A Catanzaro è stato eseguito con successo il primo intervento di angioplastica in Italia effettuato grazie a un robot. Il chirurgo Ciro Indolfi, ordinario di Cardiologia e direttore del Centro Ricerche Malattie Cardiovascolari dell'Università Magna Graecia di Catanzaro, ha utilizzato un innovativo sistema robotico per liberare le coronarie di un paziente 64enne colpito da infarto.

La tecnologia robotica consente ai chirurghi di eseguire operazioni con maggiore precisione e flessibilità, permettendo anche, come nel caso in questione, di disporre di una visione amplificata dell'area da operare, riducendo così i rischi di errore.

"La cardiologia è stata la branca della medicina che ha introdotto le maggiori innovazioni tecnologiche, grazie alle quali la vita oggi si è allungata in modo significativo" - ha detto il Dott. Indolfi - La robotica consentirà una ulteriore riduzione del rischio e permetterà di effettuare presto anche interventi a distanza".


Redazione


Condividi su:



REGISTRATI SU:




SEGUICI SU:



Articoli Correlati