01 aprile 2022

Lavoro, viaggi, ristoranti e divertimento: ecco le nuove regole Covid in vigore da aprile

Siamo oramai ad Aprile e con la fine dello stato d’emergenza sanitario per il Covid, cambiano le misure messe in atto dal governo per arginare la pandemia. Per quanto concerne il mondo del lavoro, è abolito l’obbligo di Super Green Pass,  fino al 30 aprile basterà ottenere il GP da tampone ( quello della durata di 48 h), da Maggio dovrebbe essere abolito anche quello. Per quanto concerne l’obbligo di vaccino, pena la sospensione dal lavoro, per gli over 50, resta per i lavoratori di scuola, comparto sicurezza e forze dell'ordine fino al 15 giugno, mentre per coloro che lavorano in ambito sanitario ed RSA permane fino al 31 dicembre. Eliminato il GP di qualsiasi tipo per poter accadere in uffici pubblici, negozi, banche e poste, resta l’obbligo di mascherina.

Per bar e ristoranti resta l’obbligo di GP ma basta quello base ( quello da tempone), per sedersi all’aperto non  servirà la certificazione, idem per quanto riguarda le strutture ricettive. Per il trasporto locale decade l’obbligo di GP, che invece permane su tutti i viaggi a lunga percorrenza, in ambo i casi sarà però necessario l’utilizzo di FFP2. In ambito sportivo la situazione è più intricata, per stadi e palazzetti sarà necessario il GP base se si tratta di impianti aperti, Super GP se sono impianti a chiuso ed in tale evenienza sarà d’obbligo l’utilizzo della mascherina FFP2. Per gli sportivi invece l’accesso a piscine e palestre, fino al 30 aprile può avvenire solo a mezzo di presentazione del SGP Tornano a piena capienza le discoteche, ma sempre con obbligo di Super GP e di mascherina che può essere tolta durante il ballo. Per le feste private si applica la stessa disciplina.

Cinema, teatri e concerti necessitano ancora di Super GP e mascherina FFP2, gli spettacoli all’aperto invece necessitano unicamente di FFP2 e GP base, per i musei e gli altri luoghi della cultura non è più necessario il possesso del GP ma resta l’obbligo di Mascherina Chirurgica.

(Giuseppe Giuliano)

Condividi su:



Articoli Correlati