11 marzo 2022

Covid, verso la fine dell'incubo: scendono ancora gli attualmente positivi

Scende sotto il milione il numero di persone attualmente positive al Covid in Italia: sono esattamente 971.155 (-30.767 nelle ultime 24 ore): un dato simile non si registrava dall'inizio dell'anno. E' quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. Sono 13.214.498 gli italiani contagiati dal Covid dall'inizio della pandemia mentre i morti totali salgono a 156.493. I dimessi e i guariti sono 12.086.850, con un incremento di 85.787 rispetto a ieri. Sono 54.230 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 48.483. Le vittime sono invece 136 (ieri erano state 156). Sono 453.34 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 433.961. Il tasso di positività è al 12%, in lieve aumento rispetto all'11,7% di ieri. Sono invece 546 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 17 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 48. I ricoverati nei reparti ordinari sono 8.414, ovvero 161 in meno rispetto a ieri.

Dopo 5 settimane si inverte la curva dei contagi Covid: +1,5% in 7 giorni. A fronte di questo cambio di marcia calano i ricoveri in area medica (-16,1%) e in terapia intensiva (-16,4%); giù anche i decessi (-19,3%). Questi i dati principali del monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe relativo alla settimana 2-8 marzo. In particolare - dice Gimbe - c'è stato un aumento dei nuovi casi (+4.179) nonostante un calo dei tamponi (-8,8%). Diminuiscono ancora i decessi: 1.201 negli ultimi 7 giorni (95 di periodi precedenti), 172 al giorno contro i 213 della settimana precedente. In rianimazione -116 e in reparto -1.680 ricoveri.

Dopo cinque settimane, spiega il presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta "si arresta la discesa dei nuovi casi settimanali, nonostante un calo del numero dei tamponi dell’8,8% rispetto alla settimana precedente. I nuovi casi si attestano intorno a 279 mila, con un incremento dell’1,5% e una media mobile a 7 giorni che sale da 39.339 casi del 1/o marzo a 39.936 l’8 marzo (+5,8%)". In termini assoluti, i nuovi casi nel periodo considerato sono 279.555 contro 275.376 della settimana precedente. Gli attualmente positivi sono 1.011.521, le persone in isolamento domiciliare 1.002.153 (contro 1.062.066 precedenti), i ricoveri con sintomi (8.776 contri 10.456) e le terapie intensive (592 contro 708).

Condividi su:



Articoli Correlati