17 gennaio 2022

Napoli: inaugurata la "Casa delle Genti". Fornirà alloggio ai senza fissa dimora del centro storico

Napoli. Inaugurata oggi la “Casa delle Genti”, il luogo di accoglienza per senza fissa dimora. La struttura, situata in una traversa di via Foria, sarà provvista di 35 posti letto ed un’area mensa, con annessa cucina, che garantiranno i servizi abitativi necessari agli ospiti. Un progetto che parte dall’iniziativa della chiesa di napoli in risposta all’emergenza abitativa del primo lockdown, quello della primavera 2020 per intenderci. In quella occasione, infatti, un immobile fornito dai padri gesuiti era stato messo a disposizione per sottrarre i senza fissa dimora dal pericolo contagio. Nata come soluzione emergenziale, il dormitorio, si è rivelato efficace sin da subito, tanto da garantirsi una continuità.

Oggi, 17 gennaio, si è arrivati all’inaugurazione definitiva. Alla cerimonia hanno presenziato cariche politiche ed ecclesiastiche di rilievo della realtà partenopea. Su tutti da registrare la presenza del sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, il quale è intervenuto dicendo : “Procediamo spediti verso la costruzione di una solida rete di solidarietà che mira al reinserimento nella società di coloro che si sentono esclusi e vulnerabili. Grazie di cuore a chi si impegna ogni giorno per fare di Napoli una città veramente inclusiva.” La “casa delle genti”, infatti, inaugura un nuovo modello di approccio alla gestione dei senza fissa dimora, stimati intorno alle 1800 persone, presenti sul territorio partenopeo. La risposta emergenziale, che ha caratterizzato i vari piani sociali in materia nel corso degli anni, dovrebbe lasciare il posto ad una proposta più sistematica, fatta di collaborazione con le piccole realtà locali in modo da garantire a tutti l’accesso ai beni essenziali.

Condividi su:



SEGUICI SU:



ADS:




Articoli Correlati