14 gennaio 2022

Lavoro 2022: le imprese prevedono 48mila nuove assunzioni entro il mese di gennaio

Sono poco meno di 458mila i contratti di lavoro programmati dalle imprese nel mese di gennaio e saliranno a circa 1,2 milioni nel trimestre gennaio-marzo con un incremento, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, rispettivamente di 112mila su gennaio 2021 e +265mila in confronto al trimestre gennaio-marzo 2021. Positivo anche il confronto rispetto a dicembre 2021, con 104mila contratti in più (+29,4%), per tutti i settori economici tranne che per il turismo dove pesano le crescenti incertezze legate all'andamento dell'epidemia. A delineare questo scenario è il Bollettino realizzato da Unioncamere e Anpal. 

Condividi su:



SEGUICI SU:



ADS:




Articoli Correlati