27 dicembre 2021

Covid, all'ospedale Cotugno di Napoli apre un nuovo reparto, De Falco: "Vaccinatevi o non ne usciamo più"

Riapre un altro reparto Covid all'Ospedale Cotugno di Napoli, specializzato nella cura delle malattie infettive e in prima linea nella lotta al Coronavirus dall'inizio della pandemia, per la quale è centro di riferimento regionale. L'accorato appello sui social degli infermieri a tutti i cittadini: "Vaccinatevi o non ne usciremo più".

A parlare è Vincenzo De Falco, già coordinatore degli infermieri dell'Ospedale dei Colli Monaldi-Cotugno-Cto di Napoli: "Rieccoci 9 UOC Cotugno – scrive nel post – Riapre un altro reparto e sicuramente non ci fa piacere. Fateci una cortesia: dite a tutti di vaccinarsi è l'unica via per uscirsene da tanta sofferenza e malattia…di persone che stanno male da andare in Terapia Intensiva. Il mio modesto pensiero e incoraggiamento va a tutti gli Infermieri dell'ospedale Cotugno, specie a coloro che non hanno mai staccato la spina dall'inizio della pandemia. Che il cielo ci assista in ogni momento".

Ieri in Campania si è raggiunto il picco di 4.837 nuovi positivi in 24 ore, a fronte di 77.269 tamponi tra molecolari ed antigenici rapidi, come comunicato l'Unità di Crisi della Protezione Civile Regionale della Campania nel consueto bollettino quotidiano, con un tasso di positività del 6,25% quotidiano. I ricoveri hanno ormai superato quota 500, con 31 persone gravi ricoverate in terapia intensiva. Mentre si registrano altri 9 nuovi morti. Una situazione che non sembra dare segnali di rallentamento. Da qui, la preoccupazione delle istituzioni, come Governo, Regione e Comuni, che stanno rinforzando le misure restrittive, soprattutto durante le feste di Natale.

Condividi su:



Articoli Correlati