07 gennaio 2019

Esodo dei medici. Anaao Assomed: Entro il 2022 mancheranno 16.500 specialisti

Una grave emergenza nazionale che rischia di far collassare la sanità italiana. Così il sindacato della dirigenza medica e sanitaria (Anaao Assomed) sottolinea la portata della crisi di personale medico causata dalla corsa al pensionamento e dal blocco del turnover, due problemi al centro delle attuali rivendicazioni dei sindacati di ambito sanitario.

Entro il 2022 saranno infatti circa 52.000 i medici che andranno in pensione, un esodo che rischia di causare la mancanza di 16.500 specialisti. Al centro dell'allarme lanciato dall'Anaao Assomed soprattutto la Pediatria, la Medicina di Emergenza e la Medicina Interna

"La fuoriuscita legata al pensionamento di personale medico dalle strutture del Ssn si prospetta in netto peggioramento nei prossimi anni per il superamento dello scalone previdenziale introdotto dalla riforma Fornero - afferma il Sindacato in una nota - e rischia di subire un'ulteriore brusca accelerazione per la cosiddetta quota 100". 

 

condividi su:



SEGUICI SU:



REGISTRATI SU:



Articoli Correlati