22 giugno 2021

Matrimonio e fuga all'hub vaccinale, Codogno riparte da Massimiliano e Veronica

Codogno è stata una delle città italiane più colpite dalla pandemia, per questo anche un gesto un po' ironico, ma importante, come quello di Massimiliano e Veronica, appare come un simbolo di speranza. Infatti, i due promessi sposi hanno prima pronunciato il fatidico "sì". Poi, come pegno del loro amore, hanno fatto il vaccino. Massimiliano Manera e Veronica Bianchi, entrambi trentenni e soccorritori della Croce Rossa (che li ha fatti incontrare), hanno celebrato il mattino le nozze a Codogno e, terminato il pranzo di matrimonio, si sono precipitati insieme al centro vaccinazioni della cittadina lodigiana, nota al mondo come prima combattente nella lotta al Covid-19. Quando li hanno visti entrare, lei nel suo spumeggiante abito da sposa e lui in smoking con tanto di farfallino, all'hub vaccinale hanno pensato inizialmente a uno scherzo. Invece era tutto vero.

Condividi su:



Articoli Correlati