18 giugno 2021

Il Regno Unito risprofonda nell’incubo Covid: 11 mila casi di variante Delta

Il Regno Unito, appena qualche settimana fa, si era dichiarato fuori dall’emergenza Covid grazie alla massiccia campagna di vaccinazione, che ha permesso l’immunità di gregge. Ma a distanza di poco, la Gran Bretagna è nuovamente alle prese con l’incubo Covid, tanto da rinviare le aperture totali previste il 21 giugno.

Perché, come dichiarato anche dal governo del presidente Boris Jhonson, prosegue il rimbalzo dei contagi da Covid alimentato nel Regno Unito dalla variante Delta, importata dall'India: nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 11.007, picco giornaliero da metà febbraio, su 1,1 milione di tamponi. Resta per ora più contenuto - grazie all'effetto dei vaccini - l'aumento dei morti, 19 oggi contro i 9 di ieri, e dei ricoveri in ospedali, il cui totale è ora di 1.227. Ma gli esperti rimangono inquieti e predicano cautela, anche se le vaccinazioni fatte sfiorano ora quota 73 milioni, con oltre 42,2 milioni di prime dosi (l'80,1% della popolazione adulta nazionale) e quasi 30,7 milioni di richiami. 

Condividi su:



Articoli Correlati