27 aprile 2021

Napoli. A 89 anni va dai poliziotti: “Sono solo, per favore mi accompagnate a fare il vaccino”

È una storia bellissima quella che arriva da Napoli e che riguarda il signor Antonio, 89 anni, che si è presentato al commissariato di Secondigliano chiedendo aiuto ai poliziotti, ai quali ha ribadito di essere solo e di doversi sottoporre al vaccinato anti-Covid. Si è vestito, di tutto punto, è sceso di casa e si è presentato al Commissariato di Secondigliano, chiedendo una mano per raggiungere il Centro Vaccinale dove sottoporsi al vaccino contro la Covid. E così i poliziotti lo hanno accompagnato, hanno atteso che gli fosse somministrato il vaccino e lo hanno poi riportato a casa.

Antonio, 89 anni, fa parte di coloro che stanno ricevendo da alcune settimane i vaccini per la rispettiva categoria. Ma, convocato dall'Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro alla Mostra d'Oltremare di Fuorigrotta, dove è stato allestito uno dei principali Vaccine Center Covid-19 del capoluogo partenopeo, non sapeva come raggiungerlo. E così ha deciso di rivolgersi alle forze dell'ordine: si è presentato al Commissariato di Secondigliano di via Ferrovia, nella zona settentrionale di Napoli, chiedendo una mano per arrivare alla Mostra d'Oltremare

La storia ha fatto subito il giro del web e non sono mancati decine e decine di messaggi indirizzati agli agenti che hanno accompagnato il signor Antonio alla Mostra d’Oltremare, a Napoli, dove da oggi – come in altre regioni italiane – sono aperte le prenotazioni alla vaccinazione per gli over 50.

Condividi su:



Articoli Correlati