21 dicembre 2018

Realtà virtuale e chemioterapia: al via uno studio al Regina Elena di Roma

Estraniarsi dalla realtà del tumore e della chemioterapia trovando conforto nella realtà virtuale. Sarà possibile a partire da gennaio 2019 ai pazienti oncologici coinvolti in uno studio clinico presso l'Istituto nazionale tumori "Regina Elena" Ifo di Roma. L'Istituto sarà infatti il primo centro in Italia a sperimentare l'uso dei visori sui pazienti per migliorare la loro qualità della vita.

Il progetto, chiamato "The patient dream", si basa proprio sull'idea di far immergere i malati in un "sogno virtuale", attraverso immagini quali paesaggi naturali o bellezze artistiche che permeteranno al paziente di viaggiare in ambienti digitali liberandosi dall'ansia e dallo stress. "La qualità della vita durante la terapia è un elemento della forza del paziente - ha detto Francesco Ripa di Meana, direttore generale degli Ifo - Questo progetto è importante per noi perché mette insieme tante novità: la qualità di vita, la ricerca, il percorso per il paziente".

 

Luigi Esposito


Redazione


Condividi su:



REGISTRATI SU:




SEGUICI SU:



Articoli Correlati