20 dicembre 2018

Studi medici di famiglia chiusi per le feste. Scotti (Fimmg): Non affollare i Pronto Soccorso

Saranno circa 10 i giorni in cui gli studi dei medici di famiglia rimarranno chiusi per le festività natalizie. Il calendario rappresenta il primo problema, con sabato 22, domenica 23 e il prefestivo 24 dicembre, date in cui i medici di base non lavoreranno. E lo stesso discorso vale per Capodanno.

L’appello è stato lanciato da Corrado Calamaro e Luigi Sparano, entrambi leader provinciali della FIMMG (Federazione dei medici di medicina generale). Un’altra voce a rinforzare il coro è quella di Silvestro Scotti, segretario generale della FIMMG. Il suo appello: "In questi giorni a garantire l’assistenza ci saranno soprattutto i medici della continuità assistenziale (l'ex guardia medica) e l’appello ai cittadini è di non correre inutilmente nei pronto soccorso per ottenere una visita". 

"Riferirsi prima di tutto alla continuità assistenziale - prosegue Scotti - è il modo migliore per evitare di esporsi a inutili rischi”. Chiaro dunque il messaggio della FIMMG: non affollare i Pronto Soccorso senza un vero e urgente bisogno.

condividi su:



SEGUICI SU:



Articoli Correlati