12 marzo 2021

Governo, arriva la decisione del governo: zona rossa nazionale dal 3 al 5 aprile

Arriva la conferma ufficiale da parte del governo nazionale guidato dal premier Mario Draghi. Tutta Italia in zona rossa a Pasqua e Pasquetta. Dalla riunione tra governo, Regioni ed enti locali emerge che l'esecutivo intende imporre questa misura dal 3 al 5 aprile. L'orientamento alla zona rossa per la Pasqua era già emerso in precedenza come ipotesi e il summit di oggi sta confermando in maniera operativa questa opzione. Le nuove misure restrittive anti-Covid all'esame del governo saranno valide dal 15 marzo al 6 aprile in base a un decreto legge, secondo quanto trapela dalla riunione.

E un primo ok sembra arrivare da dal presidente della Conferenza delle Regioni Stefano Bonaccini che avrebbe espresso un "giudizio positivo" sul decreto legge che il governo si appresta a varare, "anche perché permette a noi presidenti di prendere misure provinciali". Secondo alcune fonti presenti all'incontro il governatore dell'Emilia Romagna avrebbe aggiunto  che "Il virus si sta espandendo, misure restrittive oggi, per salvare l'estate. Prima le facciamo meglio è. Occorrono massima cautela e prudenza".

Condividi su:



Articoli Correlati