18 gennaio 2021

Il fantastico blue monday dei neonati in terapia intensiva al Niguarda: “Non tristezza, ma speranza”

Il Blue monday dei neonati ricoverati nel reparto di Terapia intensiva neonatale dell’ospedale Niguarda di Milano non è “il giorno più triste dell’anno”, come vuole la tradizione che circola ormai da anni, ma un giorno di speranza. “Da noi i colori, anche il blu, sono utilizzati per curare”, spiegano dalla onlus “Neo, Associazione amici della neonatologia dell’ospedale Niguarda”, che su Facebook ha pubblicato una serie di foto di piccoli “guerrieri” immersi nella luce blu per la fototerapia e cromoterapia.

Hanno scritto un post su Facebook per dire che il loro Blue monday è "differente", giocare con una "fake news" che ormai da anni circola sul web e ribaltare la prospettiva di quello che viene a torto considerato il "giorno più triste dell'anno", parlando invece di speranza. La onlus "Neo, Associazione amici della neonatologia dell'ospedale Niguarda di Milano" ha pubblicato sul proprio profilo Facebook alcune immagini dei piccoli pazienti che si trovano nel reparto di Terapia intensiva neonatale del grande ospedale milanese. Neonati "guerrieri" che trascorrono nel reparto i loro primi giorni di vita, in attesa di poter essere accolti dalle proprie famiglie.

Condividi su:



SEGUICI SU:



ADS:




Articoli Correlati