21 dicembre 2020

Napoli. Variante inglese Covid, sette positivi tra i passeggeri sbarcati a Capodichino   

In  relazione agli immediati controlli fatti scattare ieri all'aeroporto di Capodichino, sono stati sottoposti a tampone molecolare i 245 passeggeri sbarcati dai due voli provenienti da Londra. Di questi 7 sono risultati positivi. Il dato conferma l'importanza della tempestività dell'intervento di filtro effettuato, e la necessità di mantenere alto il livello di attenzione, di rigore e responsabilità nella nostra regione. Seguirà l'esame per la caratterizzazione della tipologia di coronavirus.

Riguardo il ceppo inglese, un’ipotesi è che le sue mutazioni si siano accumulate in un paziente che ha avuto il Covid-19 per almeno due mesi e la cura a base di plasma o di remdevisir per favorire la guarigione potrebbero aver selezionato un virus in grado di sfuggire alle terapie.

Ciò che ha fatto scattare l’allerta in tutta Europa è che sembra che la variante inglese del coronavirus sia più contagiosa (probabilmente fino al 70% più trasmissibile della vecchia variante, dice il rapporto inglese): ha infatti 14 mutazioni del genoma e 3 delezioni. Non si era mai visto un ceppo con così tante variazioni: pensiamo che il ceppo scoperto nei visoni che aveva allarmato a novembre ne aveva 4.

Condividi su:



Articoli Correlati