10 dicembre 2020

Nella vasca con il cellulare attaccato alla presa elettrica, morta fulminata a 24 anni

Questo è il destino amaro di una giovane di 24 anni, deceduta a causa di una scossa elettrica mentre faceva il bagno. La protagonista di questa brutta vicenda è Olesya Semenova, morta nella casa che divideva con un'altra ragazza nella città di Arkhangelsk, in Russia. A trovare il corpo senza vita della giovane è stata proprio la coinquilina Daria che, come riporta il Daily Mail, ha subito chiamato i soccorsi: ''L'ho scossa, ma era pallida, non respirava e non dava segni di vita. Ero davvero spaventata. Quando l'ho toccata, ho avuto una scossa elettrica e nell'acqua ho visto lo smartphone attaccato alla presa elettrica''. Era dunque già troppo tardi per salvarle la vita. 

Le analisi dei paramedici hanno confermato le cause del decesso: la 24enne, che lavorava come commessa in un negozio di abbigliamento, è morta dopo che il suo iPhone, attaccato alla presa elettrica, è caduto in acqua. Le autorità russe hanno pubblicato un comunicato sulla vicenda, l'ultima di una lunga serie: ''La tragedia ci ricorda ancora una volta che l'acqua e un elettrodomestico collegato alla rete sono incompatibili. Lo stesso vale per qualsiasi dispositivo mobile''. Soltanto qualche mese fa lo stesso destino era toccato ad una 15enne, morta a Mosca sempre a causa di una scossa in bagno, mentre lo scorso anno a morire era stata Liliya Novikova, una star del poker riconosciuta a livello internazionale.

Fonte: Daily Mail

Condividi su:



Articoli Correlati