23 settembre 2020

Dimesso dall’ospedale “zio Ciccio”, compie 103 anni: gli auguri dell’amministrazione comunale  

Una storia bella che riguarda un vero e proprio highlander, “zio Ciccio”, che ha ottenuto un riconoscimento dal sindaco e dall'amministrazione comunale di Montevago (Sicilia). Infatti, il primo cittadino ha formulato i migliori auguri al signor Francesco Migliore per il suo 103simo compleanno. Ieri è avvenuto l’incontro tra amministrazione comunale e lo "zio Ciccio": al supernonnino una medaglia e una pergamena.

"Ogni volta che incontro lo zio Ciccio Migliore - ha detto il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo - rimango sbalordita per la sua lucidità. Mi ha ricevuto con mascherina e salutato con il consueto tocco del gomito nel rispetto delle norme anti Covid. Mi ha descritto i suoi recenti giorni in ospedale per dei controlli, contento che gli abbiano fatto anche la Tac. Abbiamo discusso, seduti a debita distanza e lui, che sentiva perfettamente ogni parola, poneva le sue ragioni. E' un vulcano. Sono felice per lui gli auguro un mondo di salute e di bene".

Infatti, lo zio Ciccio era stato poco bene e aveva avuto bisogno di cure specialistiche: fortunatamente il personale medico dell’ospedale locale non ha riscontrato gravi patologie, nonostante una serie di malori che avevano colpito il nonnino, con tanto di apprensione per il Covid. Dunque, la prognosi, per ora è questa: zio Ciccio è una vera e propria roccia e ha appena spento 103 candeline.

Fonte: (Comune di Montevago)

Condividi su:



Articoli Correlati