09 settembre 2020

Campania, stop a ferie e congedi al Cardarelli di Napoli: troppi contagi per rimanere senza personale

La Campania è per il quarto giorno di seguito la regione più colpita dal Covid-19. A renderlo noto è l’Unità di Crisi, che continua a registrare una media di circa 240 nuovi contagi al giorno in Campania. Ed è proprio per questo motivo che la direzione sanitaria dell' Ospedale "Cardarelli" di Napoli ha bloccato le ferie del personale medico ed infermieristico ed i congedi dei dirigenti "a seguito dell' andamento della curva epidemiologica Covid-19".

In una comunicazione del direttore sanitario del "Cardarelli", Giuseppe Russo, ai direttori delle Unità Operative ed ai coordinatori infermieristici la decisione viene spiegata con "l' incremento delle necessità terapeutico-assistenziali". Il blocco, ad horas, viene giustificato anche con l' applicazione delle disposizioni sull' esecuzione dei tamponi al personale "che ha avuto contatti stretti con soggetti Covid-19.

Insomma, la Campania si trova ad affrontare la fase più critica dell’emergenza Covid, perché in poco più di due settimane è quadruplicato il numero dei ricoverati con sintomi da Covid-19 in Regione Campania: sono passati dai 61 del 22 agosto ai 220 di ieri, 8 settembre. I nuovi positivi di ieri erano 249 (su 7.900 tamponi analizzati). La Regione ha disposto l’obbligo di sottoporsi ai test per tutto il personale scolastico, docente e non docente.

Condividi su:



Articoli Correlati