23 novembre 2018

Sciopero dei medici. Anaao-Assomed: Mobilitazione senza precedenti

"Le notizie che arrivano dalle regioni parlano di una partecipazione allo sciopero dei medici ben maggiore rispetto alle aspettative, pari a 80-90% del personale. Bisogna tornare a anni indietro per trovare la stessa adesione a una mobilitazione". Lo dichiara Carlo Palermo, Segretario generale del sindacato Anaao Assomed, in riferimento allo sciopero dei medici e dirigenti sanitari che oggi, 23 novembre, ha svuotato le sale operatorie di tutta Italia.

La mobilitazione, come precisano da oltre un mese le sigle sindacali, è anche e soprattutto a favore dei cittadini stessi: il personale sanitario intende infatti lottare per garantire a tutti il diritto alla salute e un servizio sanitario adeguato.

Decine sono le manifestazioni e i sit-in previsti oggi su tutto il territorio nazionale. I temi caldi della protesta riguardano il rinnovo contrattuale fermo ormai da 10 anni, il finanziamento del Servizio Sanitario Nazionale considerato insufficiente e la richiesta di nuove assunzioni per garantire un adeguato turnover. 

condividi su:



SEGUICI SU:



REGISTRATI SU:



Articoli Correlati