15 novembre 2018

Cannabis terapeutica e gravi malattie: c'è NoDol 24, la terapie del dolore a 360°

Si chiama 'NoDol24'. Ovvero, "lotta al dolore". E’ il nuovo servizio della clinica Valle Giulia di Roma, nato con l'obiettivo di trattare il dolore a 360°, attraverso le più diverse soluzioni: dai farmaci, alle terapie ambulatoriali, fino agli interventi chirurgici mininvasivi.

Principalmente, l’obiettivo è quello di lenire il dolore e il malessere di gravi malattie attraverso le proprietà della cannabis terapeutica. Presso la clinica romana, il nuovo servizio specialistico di terapia del dolore apre alla prescrizione di questi prodotti per tutti i malati che hanno bisogno e che abbiano l'indicazione medica.

"La cannabis terapeutica dovrebbe essere uno strumento medico ormai sdoganato” - dice il responsabile di NoDol24, Stefano Meloncelli all’agenzia Dire che riporta la notizia. Dolore oncologico, dolore cronico di ogni genere, ma anche cefalea ed emicrania, nevralgia del trigemino, mal di schiena ed ernia del disco, fibromialgia, artrosi. Sono solo alcune delle patologie che vengono trattate presso 'NoDol24', attraverso una serie di strumenti, scelti in maniera progressiva e personalizzata dai medici specialisti, su misura per il singolo paziente.

"Si tratta di prodotti privi di effetti collaterali, che noi prescriviamo attraverso uno specifico ricettario, dopo un'accurata visita e la stesura di un piano terapeutico personalizzato", conclude Meloncelli.


Redazione


Condividi su:



REGISTRATI SU:




SEGUICI SU:



Articoli Correlati