19 marzo 2020

Coronavirus, non c’è soluzione: il Tar boccia jogging all'aria aperta, sport e fitness solo in casa

Come è ormai noto l'ultima modficia al decreto "Io resto a casa" riguarda il fitness all'aria aperta, che è stato vietato dal Governo per contenere l'epidemia da coronvirus. Attualmente non c'è alternativa, chi vuole restare in forma lo deve fare allenandosi a casa: ecco le migliori app per allenarsi a casa e i consigli dei personal trainer su come restare in forma in quarantena. Fortunatamente come esiste lo smart working c'è anche la possibilità di allenarsi anche tra le mura domestiche.

Le app utili

Fitbit Coach è tra le app per allenarsi a casa più scaricate su iPhone e Android. Il software è pensato per offrire il massimo risultato attraverso l'associazione ad un dispositivo Fitbit, ma può comunque essere utilizzata per eseguire a costo zero fino a tre sessioni di allenamento a settimana.

Al secondo posto si piazza Home Workout, dotata di programmi di training domestico molto utili e appaganti in termini di risultati soprattutto per quanto riguarda il corpo libero. Per eseguire gli esercizi non servono quindi particolari attrezzi. Basta una sedia e un teppetino per l'allenamento a casa.

MyFitnessPall consente di gestire al meglio la dieta per massimizzare i risultati, mentre Adidas Training by Runtastic nella versione gratuita offre almeno 20 diversi circuiti di allenamento.

Per l'allenamento a casa causa Coronavirus, i personal trainer hanno diffuso alcuni consigli

Per gli esercizi bastano un tappetino e oggetti di uso quotidiano come bottiglie d'acqua, sedie, asciugamani, cuscini e manici di scopa. Il programma di allenamento dovrebbe comprendere circuiti aerobici alternati a esercizi di potenziamento. Si chiude poi con lo stretching.

Condividi su:



Articoli Correlati