06 novembre 2018

Giornata Mondiale del Diabete: l'arma della prevenzione

In vista della Giornata Mondiale del Diabete che si tiene ogni anno il 14 novembre - data di nascita del co-scopritore dell'insulina Frederick Banting - la Federazione Internazionale del Diabete (IDF) propone dal 5 al 18 novembre una serie di iniziative di informazione e prevenzione su tutto il territorio nazionale.

La Giornata, nata nel 1991 dall'impegno della IDF e dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), rappresenta una risposta del mondo medico alla crescente sfida alla salute posta dal diabete. In Italia, l'evento è organizzato da Diabete Italia, che si occupa della nomina dei coordinatori regionali che fungono da riferimento per tutte le società e gli enti che intendono aderire all'iniziativa.

L'anno scorso Diabete Italia ha ricevuto la medaglia d'oro del Presidente della Repubblica Italiana per l'organizzazione della Giornata Mondiale del Diabete e per l'impegno nella lotta a questa patologia sempre più diffusa ma non ancora abbastanza conosciuta. Si ritiene infatti che l’80% dei casi di diabete potrebbe essere evitato adottando corretti stili di vita e un'alimentazione più sana.

Dal punto di vista socio-economico, il diabete rappresenta un problema serio anche per la spesa sanitaria nazionale. I costi delle spese legate a questa patologia influiscono pesantamente sulle finanze del sistema sanitario: in Italia si arriva addirittura a 20 miliardi, considerando costi diretti e indiretti. Nel nostro paese vivono attualmente 3,7 milioni di diabetici, una cifra che, secondo i dati dell'Oms, è destinata ad aumentare notevolmente nei prossimi anni.


Redazione


Condividi su:



REGISTRATI SU:




SEGUICI SU:



Articoli Correlati