06 marzo 2020

Scoperto nuovo alleato nella lotta all’antibiotico-resistenza

Nella lotta alla resistenza agli antibiotici ci sono nuovi alleati: brevi molecole di acidi nucleici (oligonucleotidi) che agiscono sui batteri rendendoli nuovamente sensibili agli antibiotici.

La scoperta è di un gruppo di ricerca francese dell’Università di Bordeaux che è riuscito a sviluppare in vitro un oligonucleotide lipidico capace di ridurre la resistenza del batterio Escherichia coli a un antibiotico della famiglia delle cefalosporine.

In pratica, queste brevi molecole - modificate a livello fisico-chimico per poter abbattere le pareti particolarmente impermeabili degli enterobatteri - hanno inibito la crescita dei ceppi del batterio e la loro resistenza.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports

Fonte: ANSA

Condividi su:



Articoli Correlati