06 novembre 2018

Ministro Grillo a De Luca: Polo maternità all’Ospedale del Mare non si tocca

La Campania deve cambiare passo: De Luca non può continuare a perpetuare quegli errori che nei decenni scorsi hanno portato la sanità regionale nel baratro”. Parole forti da parte del Ministro della Salute Giulia Grillo, che attacca il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca contestando il nuovo piano di organizzazione ospedaliera inviato ieri al Ministero.

Dalle dichiarazioni di De Luca -  afferma il Ministro - si fa intendere che, contravvenendo a quanto prescritto dal Dm 70, nel nuovo piano non è previsto il Polo materno-infantile presso l’Ospedale del Mare, struttura all'avanguardia, autorizzando a delocalizzarne tutte le attrezzature al vecchio ospedale Loreto Mare".

Il Ministro Grillo ritiene che sia indispensabile per la sicurezza delle mamme e dei bambini dell’area metropolitana di Napoli che si riorganizzi la rete materno-infantile e dei centri nascita secondo gli standard di sicurezza garantiti ovunque in Italia. E riguardo al Polo maternità dell’Ospedale del Mare, completamente allestito ma mai avviato, la Grillo dichiara determinata: “Per smantellarlo, De Luca deve passare sul mio corpo”.

Condividi su:



Articoli Correlati