07 marzo 2020

“Ti prego, mi adotti?” Foto di cuccioli sui cartoni delle pizze per incentivare le adozioni

Foto di cani con annessa biografia sui cartoni delle pizze della Just Pizza & Wing Co. Amherst per incentivare all’adozione dei cuccioli del rifugio Niagara SPCA.  

Una collaborazione vincente quella tra Mary Alloy, proprietaria della pizzeria nel New Jersey, e i volontari del rifugio. Come spiega la stessa Mary - che già da anni aiutava un’associazione no-profit per salvare gli animali in difficoltà - non ci è voluto molto a organizzare il tutto: “Una sera Kimberly mi ha scritto: ‘Ehi, cosa ne penseresti di mettere le foto dei cani sulle scatole della pizza?’. Qui al locale siamo tutti amanti degli animali e quindi ho ottenuto il permesso unanime di farlo”.

E il successo è stato praticamente immediato: “Un cucciolo di 6 mesi di nome Larry è stato adottato dopo un solo giorno”, ha raccontato Mary.

Ma non solo. Sono tantissimi gli utenti che si sono riversati sui social per complimentarsi sia con il rifugio che con la pizzeria per la bellissima iniziativa, scrivendo recensioni positive e dando una spinta anche alle entrate economiche del locale. “Molte persone vogliono ordinare una pizza solo per vedere chi sono i cani che hanno bisogno. E ora, altre pizzerie si sono offerte di mettere i volantini sui loro cartoni delle pizze e tantissime persone stanno taggando amici e familiari”.

Così Mary ha deciso di premiare i suoi clienti e incentivare ancora di più le adozioni, offrendo a tutti coloro che hanno adottato un cucciolo presso il rifugio Niagara SPCA un buono di 50 dollari per acquistare altre pizze.

Quindi coccole pelose e pizza a volontà: il sogno di una vita.

 

Condividi su:



Articoli Correlati