24 febbraio 2020

Gravidanza. Combattere la preeclampsia con i funghi: nuovo studio apre la strada alla ricerca

Uno studio sui topi apre la strada al trattamento della preeclampsia, una patologia che può svilupparsi in gravidanza ed è caratterizzata da un innalzamento eccessivo della pressione sanguigna (ipertensione).

I ricercatori dello University College di Cork hanno individuato un antiossidante, la L-ergotioneina ‒ presente in molti cibi ma in quantità particolarmente elevate nei funghi ‒ che può alleviare i sintomi clinici provocati dalla preeclampsia, ma anche di molti disturbi neurologici e vascolari.

La speranza, adesso, è quella di poter usare lo stesso trattamento anche sull’uomo producendo abbastanza L-ergotioneina usando fabbriche di cellule di lievito.


Redazione


Condividi su:



REGISTRATI SU:




SEGUICI SU:



TAG:



Articoli Correlati