08 marzo 2020

Si cercano volontari per coccolare i maialini rimasti orfani o strappati a fattorie intensive

Piccoli batuffoli rosa bisognosi di coccole: sono i maialini del Cotton Branch Farm Sanctuary di Leesville, in Carolina del Sud, che si occupa da tempo di animali da fattoria abbandonati, maltrattati, anziani o orfani, provvedendo a procurar loro una sistemazione sicura.

Sono stati i gestori del centro a lanciare l’appello: “Abbiamo bisogno di aiuto con la socializzazione dei maiali in modo che gli animali possano diventare adottabili. Cosa c’è di meglio che coccolare maialini?!?!”.

Per farlo, basta avere almeno 16 anni e abbastanza tempo libero da poter trascorrere insieme ai piccoli maialini per abituarli alla presenza umana e dar loro una chance in più nel trovare una famiglia.

Ma questa non è l’unica iniziativa organizzata dal Cotton Branch Farm Sanctuary: i fondatori puntano a informare le persone sulle tremende condizioni di vita a cui sono costretti questi animali negli allevamenti intensivi e a sensibilizzarle a adottare abitudini alimentari più consapevoli.

Più si abbasserà la richiesta di prodotti animali, minore sarà il numero di animali in pericolo di vita che hanno bisogno dei santuari”, si legge sulla pagina Facebook della fattoria. Per non parlare dell’impatto positivo che avrebbe questo stile di vita sull’ambiente che ci circonda.

Diamo il benvenuto a tutti, non importa da dove vieni, qual è stato il tuo viaggio. Ogni passo in direzione di rendere migliore la vita anche di un solo animale, è un passo nella giusta direzione e noi apprezziamo lo sforzo”.

Condividi su:



Articoli Correlati