01 febbraio 2020

Puglia approva nuova legge su randagismo: veterinario gratis e canili controllati

È nata la nuova legge sul randagismo della Regione Puglia. Tra le novità: divieto di adottare a chi ha ricevuto condanne per maltrattamenti, libero accesso agli animali nei luoghi pubblici, più controllo nei canili, nessun fine di lucro per associazioni per la protezione animali iscritte all’Albo e veterinario gratis.

L’approvazione del Ddl abroga la norma precedente risalente al 1995 e si allinea con le normative vigenti nazionali ed europee definendo le competenze della Regione e dei Comuni per il risanamento o costruzione dei canili sanitari per cui vengono stabiliti i requisiti delle strutture e gli obblighi dei gestori.

È stata istituita anche una commissione regionale che avrà il compito di controllare che la legge venga rispettata con una particolare attenzione al tema delle adozioni.

Questa legge è frutto dell’impegno, dell’abnegazione e della grandissima sensibilità di chi nei canili ci vive quotidianamente e mi riferisco ai volontari, agli operatori, ai medici veterinari. Aver dialogato con loro costruito la norma partendo da chi ha cognizione reale della situazione, ha portato oggi il Consiglio regionale ad approvare una legge molto moderna in materia”, spiega il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

Adesso si aspetta il regolamento attuativo per far sì che la legge divenga operativa il prima possibile.

 

Condividi su:



Articoli Correlati