24 gennaio 2020

Arrivano pannelli pubblicitari che distruggono lo smog prodotto da 400 mila auto in 1 anno

Arrivano a Torino innovativi pannelli pubblicitari in grado di assorbire lo smog e distruggerlo grazie alla tecnologia The Breath che si avvale dell’uso di tessuti speciali tridimensionali e idrorepellenti che sfruttano il ricircolo dell’aria per catturare le particelle inquinanti che vi sono all’interno.

Il progetto, tutto italiano, è nato dalla collaborazione tra Anemotech di Casei Gerola (PV) e l’Università Politecnica delle Marche e punta a migliorare la qualità dell’aria in città, ma anche nei luoghi chiusi, come nelle case o negli uffici, e può assorbire fino al 40% dei fumi delle cucine e delle particelle residue di stampanti e altri strumenti tecnologici.

Già testata a Roma e Milano dove la Urban Vision, società specializzata in restauri che si occuperà delle installazioni anche a Torino, creò una pubblicità assorbi-smog che divenne virale. Sul cartellone si leggeva infatti: “Questa pubblicità non vende auto. Ne fa sparire 409.704 in un anno”.

Nessuna esagerazione, in un anno la tecnologia The Breath di un solo cartellone permette di assorbire e distruggere lo smog prodotto da più di 400 mila macchine.

Fonte: GreenMe.it

Condividi su:



Articoli Correlati