15 gennaio 2020

Svolta scientifico-tecnologica: Dna sullo smartphone, sempre a portata di mano

Una cartella medica digitale contenente anche il proprio Dna da portare con sé quando si è fuori casa in caso di una possibile emergenza. È questa la rivoluzione scientifico-tecnologica pensata da una start-up svizzera, la GenomSys, con l’ausilio del Gruppo Mpeg famoso per aver ideato gli standard di compressione di file video.

E si punta proprio a questo, allo sviluppo di un software basato sul nuovo standard ISO MPEG-G in grado di comprimere la sequenza genomica e rendere l’analisi del Dna facilmente accessibile.

Si è parlato di questo progetto anche a Bruxelles, durante un incontro organizzato dalla rete Digitalians: “L'idea è di codificare anche i dati medici che il viaggiatore potrà portare con sé con una propria cartella digitale”, ha spiegato Roberto Viola, direttore generale della DG Connect. "Il prossimo passo sarà permettere la simulazione delle terapie mediche sul nostro gemello digitale, la sequenza di Dna”.

Fonte: ANSA

Condividi su:



Articoli Correlati