14 gennaio 2020

Cagliari. Medico vittima di incidente sul lavoro: è grave

Grave incidente sul lavoro per un medico di Continuità Assistenziale (ex guardia medica) di Senorbì (Cagliari), che ha subito un politrauma con schiacciamento toracico dopo essere stato schiacciato da un armadio che si è staccato dal muro all'interno del suo ambulatorio.

Il medico, 57 anni, è stato prontamente soccorso dal 118 ed è ora ricoverato all'Ospedale Brotzu di Cagliari, nel reparto di Neurochirurgia. La prognosi è riservata.

Si tratta, secondo Marina Fancellu, segretario regionale del Sindacato Medici Italiani della Sardegna, di "un episodio molto grave e, allo stesso tempo, rappresenta una condizione d'insicurezza che molti professionisti vivono sul loro posto lavoro. La nostra piena solidarietà al collega ferito e gli auguri di pronta guarigione, anche se sappiamo già che ci vorrà molto tempo. Da parte nostra sarà fatto tutto quanto ci compete per la tutela dei suoi diritti".

"Abbiamo segnalato più volte alla magistratura, con diversi esposti lo stato fatiscente dei locali. La sede di Senorbì è storicamente una sede oggetto di numerose lamentele e segnalazioni e il recente trasferimento in altri locali non ha evidentemente risolto i problemi" aggiunge Andrea Lai, Responsabile SMI ASL Cagliari.

Il Sindacato Medici Italiani, come affermato in una nota diffusa ieri, non esclude di costituirsi parte civile in un futuro contenzioso.

Condividi su:



Articoli Correlati