06 dicembre 2019

AIDS. Nel 2018 morti 320 bambini al giorno

Nel 2018 sono morti circa 320 bambini al giorno a causa dell’Aids, praticamente una media di 13 bambini all’ora.

È l’Unicef a pubblicare il rapporto che fa riferimento allo scorso anno per far comprendere che la malattia esiste ancora e ogni giorno miete nuove vittime.

Il mondo è vicino ad ottenere grandi risultati nella battaglia contro l'Hiv e l'Aids, ma non dobbiamo fermarci di fronte ai progressi compiuti ‒ ha dichiarato Henrietta Fore, Direttore Generale dell'Unicef ‒. Investire in test e cure per i bambini e gli adolescenti è una questione di vita o di morte e, per loro, dobbiamo scegliere la vita”.

Per la precisione, sono 160 mila i bambini tra gli 0 e i 9 anni ad essere stati colpiti dal virus nel 2018 (e solo il 54% di questi ha ricevuto una terapia antiretrovirale salvavita), portando così il numero di pazienti di quest’età che convivono con la malattia a 1,1 milioni a cui si aggiungono 140 mila ragazze adolescenti, 50 mila ragazzi adolescenti, 89 mila bambini sotto i 5 anni infettati nel periodo di gestazione o durante il parto e 76 mila durante l’allattamento.

Abbiamo ancora molta strada da fare, ma dare a sempre più madri in gravidanza cure antiretrovirali per prevenire la trasmissione da madre a figli ha aiutato a evitare circa 2 milioni di nuovi casi di Hiv e ha prevenuto la morte di oltre 1 milione di bambini sotto i 5 anni”, ha pecisato Fore.

I dati, infatti, le danno ragione: l’accesso alle terapie per le future mamme è aumentato a livello globale raggiungendo l’82% contro il 44% di meno di 10 anni fa.

 

 

Fonte: ANSA



Condividi su:



REGISTRATI SU:




SEGUICI SU:



TAG:



Articoli Correlati