31 ottobre 2019

Buio, volare, cani: la top 40 delle fobie degli italiani

Torna anche quest’anno in occasione di Halloween la classifica aggiornata delle paure degli italiani realizzata da “italiani.coop”, il centro studi di Coop Italia, analizzando i Google Trend: ai primi tre posti paura del buio, paura di volare e paura dei cani, le malattie solo al quarto, mentre i più fifoni sono i torinesi e i sardi.

Fobie ancestrali che non perdono posizioni da decenni quelle del buio e del volo, mentre la paura dei cani (unici animali domestici nella top 40) è in crescita e sbaraglia le fobie per gli insetti volanti, i ragni, i serpenti e anche i topi (che tuttavia passano dal 27° posto nel 2008 al 9° nel 2019).

Le paure riflettono i tempi che corrono, i flussi di news, gli scenari attuali. Basti pensare all’assenza di notizie su attentati terroristici che ha fatto drasticamente scendere di posizioni le paure di viaggiare, delle persone, degli spazi aperti, e ancora il women power che nell’ultimo anno ha visto donne come Greta Thunberg, Christine Lagarde, Ursula Von der Leyen, Megan Markle, al centro della cronaca e a capo di organismi internazionali con un conseguente crollo della paura delle donne dall’8° posto nel 2008 al 17° nel 2019.

Restano nella top 40 le paure atipiche, a dimostrazione del fatto che la razionalità non ha nulla a che fare con le fobie: quella dei bottoni, dei clown, dei piedi e quella in crescita delle bambole.

 

Fonte: ANSA

condividi su:



SEGUICI SU:



REGISTRATI SU:



Articoli Correlati