31 ottobre 2019

Halloween e Salute: il "dolcetto o scherzetto" fa male?

La notte delle streghe è alle porte, e come sempre ad accompagnarla ci sono (anche) polemiche e controversie. Non solo dal punto di vista culturale, ambito in cui la festa di Halloween ha sempre fatto storcere il naso ai più tradizionalisti: le preoccupazioni riguardano più che mai anche la salute, considerando i potenziali rischi legati al "dolcetto o scherzetto".

"Molti alimenti che i bambini consumano ad Halloween sono spesso ricchi di zuccheri, sodio e grassi saturi. Tutte queste sostanze, se assunte in misura eccessiva, possonoo far aumentare il rischio di sviluppare condizioni patologiche croniche come il diabete di tipo 2 e patologie cardiache", afferma la Dr. Chelsea Brown, dietologa della Saskatchewan Health Authority, come riportato da Globalnews.ca.

Massima attenzione anche alle caramelle gommose e alle bevande zuccherate, che possono favorire lo sviluppo di carie

Per gli esperti è tuttavia importante non far sentire colpevoli i bambini rovinando il loro divertimento. Piuttosto, è consigliabile creare un'alternativa più salutare, privilegiando ad esempio i dolci fatti in casa, o mettendo al centro altri elementi della festa, come i giochi e i travestimenti, distogliendo il più possibile l'attenzione dal cibo.

Un'altra soluzione, secondo la Dr. Brown, è quella di far sì che i nostri figli "mangino caramelle durante uno spuntino o subito dopo cena". In questo modo, i bambini assumeranno al contempo anche cibo più salutare e nutriente, arrivando ad essere sazi e a non eccedere quindi con i dolci.

Il Dr. Daniel Nelson della Springbrook Family Dentistry di Guthrie Center raccomanda inoltre ai bambini di bere acqua dopo aver mangiato caramelle, anche quando sono fuori casa e non possono quindi lavarsi i denti. L'acqua contrasta infatti l'azione dannosa su denti e gengive da parte delle sostanze acide.

Condividi su:



SEGUICI SU:



REGISTRATI SU:



Articoli Correlati