09 ottobre 2019

Test di Medicina: accolto il ricorso di 250 studenti esclusi

È stato accolo oggi dal Consiglio di Stato il ricorso presentato da 250 studenti esclusi dalla Facoltà di Medicina in seguito al test d'ingresso sostenuto nel 2018. Gli studenti potranno ora frequentare la Facoltà.

La sentenza, secondo gli avvocati di Consulcesi che hanno curato il ricorso, "si fonda anche sul fatto che per l'anno accademico 2019/2020 il ministero ha aumentato di 1.600 i posti disponibili".

L'aumento, spiegano i giudici, "non soltanto è indice del sottodimensionamento dei posti sin qui disponibili nell'offerta formativa, ma sembra anche più aderente ai prevedibili fabbisogni sanitari futuri". Il riferimento, spiega Consulcesi, è alla carenza di camici bianchi in Italia.

"Questa sentenza, che arriva esattamente alla vigilia degli scorrimenti delle graduatorie, mette automaticamente in discussione anche il numero dei posti stabilito per l'anno accademico 2019/2020", è il commento Massimo Tortorella, presidente di Consulcesi.

condividi su:



SEGUICI SU:



Articoli Correlati