07 ottobre 2019

Salerno. 16enne muore in classe durante interrogazione

Una studentessa 16enne è morta stamattina all’Istituto Genovesi-Da Vinci di Salerno: mentre si trovava alla lavagna per un’interrogazione in matematica si è improvvisamente accasciata al suolo e tutti i tentativi di rianimarla si sono rivelati vani. Ancora presto per stabilire le cause della morte.

Melissa, questo il suo nome, originaria di San Mango Piemonte (SA), ha lasciato tutti di stucco. Uno shock da cui non sarà facile riprendersi. La perdita di una vita così giovane senza un apparente motivo ha scosso non solo i compagni di classe, la 3 F dell’Istituto, ma anche tutti i professori che descrivono Melissa come una studentessa brillante.

Ora sarà tutto più difficile. Io sono sconvolta e anche i ragazzi”, dice in un singhiozzo la professoressa di matematica, Teresa Marino, che per prima ha soccorso la giovane intimando ai suoi alunni di chiamare i soccorsi.

Stava svolgendo l’esercizio alla lavagna. All’improvviso ho visto che si girava. Ha toccato la cattedra. Mi sono accorta che si stava sentendo male. È caduta a terra, ho capito che era svenuta e ho detto ai ragazzi di chiamare subito il 118”.

Tuttavia, nemmeno l’arrivo del Saut di Via Vernieri ha potuto evitare l’immane tragedia, la squadra non ha potuto far altro che constatare il decesso di Melissa.

 

Fonte: Il Mattino

condividi su:



SEGUICI SU:



Articoli Correlati