02 ottobre 2019

Rapporto Iss: adolescenti tra alcol e scommesse

Emergono dati preoccupanti dal rapporto dell’Iss (Istituto superiore della sanità) sui ragazzi tra gli 11 e i 15 anni: alcol, gioco d’azzardo e sedentarietà sono in forte aumento.

Il 20-30% dei giovani non fa colazione, solo un terzo consuma frutta e verdura una volta al giorno e meno del 10% svolge attività fisica almeno per un’ora al giorno così come raccomanda l’Oms.

Poi, ancora, abbuffate alcoliche, binge drinking, giochi pericolosi che coinvolgono il 43% dei ragazzi 15enni e il 37% delle ragazze 15enni. In aggiunta anche un dato inaspettato: il 16% degli adolescenti ha problemi di dipendenza dal gioco d’azzardo.

Dei giovani italiani più di 4 su 10 hanno giocato d’azzardo (il 62% dei 15enni contro il 23% delle coetanee) ed è in costante aumento la percentuale di coloro che vengono considerati problematici, ovvero con due o più sintomi di questo disturbo come, ad esempio, aver rubato per poter pagare una scommessa.

Fonte: ANSA

condividi su:



SEGUICI SU:



Articoli Correlati