17 ottobre 2018

Roma, medici in piazza per la Sanità pubblica

“Siamo qui per ribadire ancora una volta il nostro appello per salvare il sistema sanitario nazionale e per il rinnovo del contratto. Dobbiamo cominciare a mobilitare tutta la classe medica per la nostra lotta”. Parole del Segretario Regionale CIMO Campania Antonio de Falco, pronunciate oggi a Roma nel corso del sit-in a Montecitorio.

Medici, veterinari e dirigenti sanitari sono scesi in piazza aderendo alla protesta organizzata dalle principali sigle sindacali italiane. I medici hanno chiesto a gran voce un finanziamento adeguato del Fondo Sanitario Nazionale, il rinnovo del contratto di lavoro e un intervento urgente per il piano delle assunzioni e il blocco del turnover.

“Una manifestazione come questa mancava da molto tempo”, ha detto il Presidente Nazionale CIMO Guido Quici. “La questione medica deve rientrare nell'agenda politica del Governo”. La protesta di questa mattina anticipa le due giornate di sciopero previste per il 9 e il 23 novembre.

RCS Communication, presente a Montecitorio, ha documentato in diretta lo svolgimento della manifestazione con immagini e dichiarazioni in esclusiva.

Condividi su:



Articoli Correlati