20 giugno 2019

Criticità concorsi per l'accesso alle specializzazioni. Analisi di Maria Gabriella Coppola (Anaao)

Uno studio a cura della Dott.ssa Maria Gabriella Coppola, Commissione Nazionale Emergenza- Urgenza Anaao Assomed

Le criticità legate al concorso per l’accesso alle scuole di specializzazione medica sono largamente attribuibili all'insufficienza del numero di contratti messi a concorso e ai reiterati e perniciosi errori di programmazione (numero di contratti per specialità), imputabili sia al competente Ministero sia alle Regioni.

Evidenti le conseguenze negative sia sui giovani colleghi fino a pregiudicare e mortificare  le loro aspettative, personali e professionali, attraverso la interruzione di fatto del loro percorso formativo teso alla acquisizione del titolo di specialista, sia sul SSN., alle prese con una carenza di medici specialisti destinata, nel breve e medio termine, in assenza di opportuni e specifici rimedi, ad accentuarsi vista pure la accelerazione del  processo di pensionamento.

Il forte decremento di risorse professionali specialistiche rischia di non assicurare nel SSN l'accessibilità alle cure e la loro continuità.

Scarica lo studio completo:

condividi su:



SEGUICI SU:



Articoli Correlati