05 aprile 2019

Dieta a base di succhi di frutta: donna ricoverata in ospedale

Ricoverata per iponatriemia, la donna ha riportato danni irreversibili al cervello.

Soltanto succhi di frutta per tre settimane: questa la “dieta” intrapresa da una donna 40enne, a Tel-Aviv, in Israele, vittima di un sedicente medico che l’avrebbe spinta a nutrirsi di sola frutta e acqua. La donna, arrivata a pesare 40 chili dopo tre settimane, è stata ricoverata d’urgenza presso lo Sheba Medical Center in gravi condizioni, riportando danni irreversibili al cervello.

Come riporta Il Fatto Quotidiano, la paziente sarebbe stata ricoverata per iponatriemia, ovvero un eccesso di acqua nel corpo che porta ad un abbassamento di concentrazione di sodio nel plasma.

Insomma, dopo la storia della donna che si era iniettata succhi di frutta nelle vene rischiando la morte, un’altra storia di cronaca che pone i riflettori sui pericoli delle diete creative e i rimedi fai-da-te.

Condividi su:



Articoli Correlati