26 febbraio 2021

Terza ondata Covid, superato l'indice Rt 1 a livello nazionale in solo quattro giorni

L'indice Rt ha superato 1 a livello nazionale passando da 0,91 a 1,02 in soli quattro giorni, una velocità che non si vedeva da ottobre. Lo ha detto all'ANSA il fisico Roberto Battiston, dell'Università di Trento, i cui calcoli si basano sui dati della Protezione Civile monitorando quotidianamente la pandemia con risultati simili a quelli di Istituto Superiore di Sanità e Fondazione 'Bruno Kessler', basati su un flusso di dati più dettagliati ma non disponibili al pubblico'.

Intanto il ministro Speranza sui vaccini ha ribadito, "Negli ultimi 3 giorni - avrebbe spiegato - ci sono state 100.000 somministrazioni in media. Le dosi in arrivo e quelle già a disposizione delle Regioni ci consentono una ulteriore accelerazione". La situazione è seria: "c'è una crescita dei casi in Italia come in altri Paesi come la Francia per l'impatto delle varianti". E' perciò necessario "non allentare le misure adesso", ha aggiunto il ministro.

Ad oggi solo 3 anziani su 100 hanno completato la vaccinazione anti Covid e "la continua revisione al ribasso delle forniture, in soli 2 mesi, ha quasi dimezzato le dosi previste per il primo trimestre 2021, che sono precipitate da 28,3 a 15,7 milioni". A metterlo in luce è il nuovo monitoraggio della Fondazione Gimbe che sottolinea come "una riduzione di tale entità, se da un lato è imputabile ai ritardi di produzione e consegna, dall'altro risente di irrealistiche stime di approvvigionamento del Piano originale".

Condividi su:



SEGUICI SU:



ADS:




Articoli Correlati