19 febbraio 2021

Campania verso la zona arancione. De Luca: “Molto probabile che ciò accada”

Un nuovo incubo è pronto ad abbattersi sulla regione Campania, ovvero quello di tornare in zona arancione che prevede chiusure di bar e ristoranti e altre limitazioni. A preoccupare infatti è l’aumento dei contagi in Campania, ma soprattutto della variante inglese. Infatti, come è già successo per il Molise che oggi diventerà arancione in base all'ordinanza che il ministro Roberto Speranza farà dopo la conclusione del monitoraggio, rischiano anche altre due Regioni: si tratta di Emilia Romagna, il cui assessore alla Salute Raffaele Donini ieri ha messo in dubbio il sistema dei colori, e Campania, dove nelle ultime settimane si è osservato un aumento costante dei casi.

"E' molto probabile che torneremo in zona arancione, assolutamente si, ma credo che abbiate visto anche voi le immagini di questi fine settimana". Lo ha detto il presidente della Regione Vincenzo De Luca, rispondendo ai giornalisti a margine di un appuntamento a Salerno. "Migliaia e migliaia di persone in mezzo alle strade - ha aggiunto De Luca - nessun rispetto delle regole. Chi controllava? Qui ormai il controllo in Italia non esiste più, nessuno controlla più nulla, dovremo contare solo sul senso di responsabilità dei cittadini. Ma in questi fine settimana che abbiamo alle spalle di senso di responsabilità ne abbiamo visto molto poco. Era inevitabile tornare in zona arancione e poi in zona rossa".

Condividi su:



Articoli Correlati