16 ottobre 2020

Non esistono i supereroi ma i super papà, si: dona il midollo osseo e salva suo figlio

Forse non esisteranno i supereroi ma di sicuri i super papà, si. Lo dimostra Douglas Basso che ha donato il suo midollo osseo al figlio, malato di leucemia e quindi bisognoso di un trapianto, presso l’ospedale di Curitiba in Brasile. Secondo i medici del nosocomio, l’unica speranza di salvezza per il piccolo, era proprio quella di ricevere – tempestivamente – un trapianto di midollo ossea. Così, Douglas non ha esitato un attimo e si è subito adoperato per salvare suo figlio. Questo coraggioso vigile del fuoco, abituato a spegnere incendi e quindi fronteggiare il pericolo, non si è lasciato scoraggiare dall’intervento. In questo modo ha letteralmente salvato la vita di suo figlio Gabriel di 3 anni.

Il piccolo aveva provato varie cure, ma dopo alcuni cicli di chemioterapia e radioterapia, l’unico modo per salvarlo era un trapianto di midollo osseo. Così, il super papà oltre a donargli un pezzo della sua vita, ha deciso anche di fare una grande sorpresa al piccolo Gabriel. Dopo il trapianto, si è vestito da Spider-Man, uno dei supereroi amati dal figlio e gli ha fatto visita in ospedale, dove è riuscito a strappare un abbraccio e un sorriso al suo piccolo angioletto.

Fonte: Rtl

Condividi su:



Articoli Correlati