05 agosto 2020

Accordo Collettivo Nazionale Medicina Fiscale, Petrone: "Raggiunta l’intesa INPS-OO.SS"

Esprimiamo piena soddisfazione per l’intesa raggiunta sul testo di Accordo Collettivo Nazionale per la Medicina Fiscale. È un traguardo storico pei professionisti che da decenni si occupano di questa attività, giunto dopo un lungo percorso durato oltre 12 anni, realizzatosi attraverso la creazione del Polo Unico della Medicina Fiscale, fortemente voluta dalla FIMMG, nell’ambito della riforma della Pubblica Amministrazione”. E' quanto dichiara Alfredo Petrone, Segretario Nazionale del Settore FIMMG INPS.

Oggi, finalmente, nasce la nuova figura del medico fiscale, fidelizzato con l’Ente con un incarico a tempo indeterminato, tutelato, nonché dotato di tutte le competenze nell’ambito di ogni attività medico legale INPS inerente lo stato di salute del lavoratore in malattia – prosegue Petrone -. Ora auspichiamo una rapida conclusione dei passaggi necessari per la concretizzazione dell’Accordo Collettivo Nazionale, con passaggio all’attenzione e all’approvazione presso gli Organi di Controllo dell’INPS, i Ministeri competenti e la Corte dei Conti”.

(Comunicato stampa)

Condividi su:



Articoli Correlati