04 agosto 2020

Rimini. Turista austriaca partorisce in spiaggia: provvidenziale l’aiuto di un’infermiera

Una giornata al mare si è trasformata in un improvvisato parto (per fortuna andato bene) per una donna in vacanza. Ha dato alla luce il suo settimo figlio su una spiaggia della riviera romagnola, per l’esattezza al bagno 5 di Cattolica (Rimini). Protagonista della singolare vicenda, una turista austriaca di 45 anni, ma anche l’infermiera che le ha prestato assistenza sul posto, rispondendo prontamente alla richiesta di aiuto. La partoriente, poi trasferita col bimbo all’ospedale di Rimini con un’ambulanza del 118, era in discrete condizioni di salute, nonostante avesse perso molto sangue. Il neonato è stato ricoverato in Terapia intensiva neonatale e sta bene.

Intorno alle 18 di ieri la donna si è diretta verso la toilette, dove ha cominciato a gridare che stava partorendo, si erano rotte le acque. Bagnanti e bagnini si sono precipitati a prestarle soccorso, mentre il megafono continuava a diffondere un sos, chiedendo se in spiaggia ci fosse personale medico. A quel punto si è fatta avanti un’infermiera, il cui intervento si è rivelato provvidenziale.

Fonte: il Gazzettino di Rimini

Condividi su:



Articoli Correlati