31 luglio 2020

Eurostat, l'Italia prima in Europa per numero morti epatite virale

L'Italia è il Paese d'Europa dove si muore di più di epatite virale, e la Sardegna la regione con il maggior numero di decessi. Con 33 morti ogni milione di abitanti, l'Italia è al primo posto tra i 27 Paesi dell'Ue, seguita dalla Lettonia (31) e dall'Austria (19). E' quanto emerge dai dati del 2017 pubblicati da Eurostat in occasione della giornata mondiale dell'epatite.

13 dicembre 2018 - Le epatiti virali sono processi infettivi a carico del fegato che, pur avendo quadri clinici simili, differiscono dal punto di vista etiologico (diversi virus responsabili dell’infezione), epidemiologico (diversa distribuzione e frequenza di infezione e malattia) e immuno-patogenetico. In Italia, le epatiti sono comprese tra le malattie per cui è prevista la notifica obbligatoria (Classe II, malattie rilevanti perché a elevata frequenza e passibili di interventi di controllo).

 

Ad oggi sono noti 5 tipi di epatite virale determinati dai cosiddetti virus epatitici maggiori:

epatite A
epatite B
epatite C
epatite D (Delta)
epatite E

(Iss)

Condividi su:



SEGUICI SU:



ADS:




Articoli Correlati