13 luglio 2020

Coronavirus nel mondo: 12.401.262 casi confermati nel mondo dall'inizio dell'epidemia e 559.047 morti: Usa ancora record di contagi

Ecco i dati aggiornati della pandemia. Secondo quanto riportano i principali siti di informazioni ufficiali, gli Stati Uniti, restano il paese più colpito al mondo dalla pandemia di coronavirus, hanno registrato ieri 59.747 nuove infezioni in 24 ore, secondo il rapporto quotidiano della Johns Hopkins University

Tel Aviv

Per contrastare l'infezione da coronavirus Il governo dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) ha dichiarato il divieto di movimento delle persone in tutta la Cisgiordania, per due settimane, tra le 20 di sera e le 6 del mattino. Lo ha reso noto il portavoce del governo Ibrahim Milhim secondo cui sono anche interdetti gli spostamenti tra i vari Governatorati dei Territori sempre per due settimane. Chiusi anche "tutti i villaggi" colpiti dall'infezione e "i campi profughi" così come sono proibiti i matrimoni, i pubblici eventi e gli assembramenti.
Secondo i dati del Ministero della salute oggi sono state conteggiate altre 349 infezioni che portano il totale dall'inizio della pandemia a 7.037, di cui 5.763 quelli attivi e 16 gravi. Sempre oggi ci sono state altre due vittime (ad Hebron) che fanno salire il numero complessivo a 37

India, più di 800mila i casi: positivo anche il più famoso attore di Bollywood

I dati ufficiali riportati da Ndtv parlano di più di 820.916 contagi con 22.123 morti dall'inizio dell'emergenza sanitaria nel gigante asiatico con oltre 1,3 miliardi di persone. Il ministero della Sanità ha confermato altri 519 decessi e oltre 27.114 nuovi casi diagnosticati in 24 ore, un ennesimo brutto record per il Paese. Ci sono anche le buone notizie e sono 515.386 i pazienti dichiarati guariti dopo aver contratto l'infezione. L'India è il terzo Paese al mondo per numero di contagi dopo Stati Uniti e Brasile e, come sottolinea l'emittente, in soli quattro giorni si è registrato un aumento di 100.000 contagi. Fra di loro anche il più famoso attore di Bollywood, Amitabh Bachchan: lo ha annunciato egli stesso in un tweet in

In Brasile superate 70mila vittime

In Brasile sono stati superati i 70.000 morti per il coronavirus. Lo rendono noto le autorità sanitarie brasiliane. I nuovi contagi sono stati 45.000 nelle ultime 24 sono e i morti 1.200. Il totale delle infezioni è salito a 1,8 milioni. Il Brasile è il secondo Stato più colpito dal coronavirus dopo gli Usa dove i decessi sfiorano 134 mila e i contagi sono oltre 3,1 milioni.

La situazione in Europa

Russia 720.547 casi  (11.205 morti)

Regno Unito 288.137 casi (44.650 morti)

Spagna 253.908 casi (28.403 morti)

Italia 242.827 casi (34.945 morti)*

Germania 198.556 casi (9.060 morti)

Francia 169.473 casi (29.965 morti)

Condividi su:



Articoli Correlati