30 giugno 2020

Napoli. L’aeroporto di Capodichino è “Covid-free”, il primo a utilizzare docce igienizzanti per passeggeri

È l’aeroporto internazionale di Napoli – Capodichino il primo scalo italiano a essersi dotato di cabine di sanificazione anti-coronavirus. Ad annunciare la notizia è stata, come si vede nel video pubblicato sulla pagina Facebook dell'azienda produttrice Sanitationbooth, la stessa società che ha installato le cabine docce per i passeggeri.

Il processo - che permette di igienizzare la persona e i vestiti attraverso uno spray - dura pochi secondi ed è in grado di uccidere il virus qualora si fosse annidato sulle mani o suoi i vestiti di chi è in procinto di salire a bordo. Inoltre, come ha precisato l’azienda produttrice, il prodotto utilizzato non è dannoso né per le persone né per i tessuti.

Le prime due cabine, che sono state montate il 24 giugno, sono state posizionate nell'area partenze. Il viaggiatore passa attraverso il dispositivo - dal quale viene spruzzato lo spray igienizzante - e dopo pochi secondi può proseguire il suo percorso. Dunque, è l’aeroporto internazionale di Napoli il primo scalo italiano ad aver adottato dispositivi del genere per rendere sicuri i voli dei passeggeri.

(Aeroporto di Napoli)

Condividi su:



SEGUICI SU:



REGISTRATI SU:



Articoli Correlati